Medita con l’OM a 432 Hz in C# (Do diesis 136,1 Hz), la nota che, secondo la millenaria tradizione indiana risuona come vibrazione di fondo in tutto l’universo conosciuto. Le voci recitano il mantra OM 108 volte come nel monastero tibetano con campane tibetane, tanpura e overtones per portarti in uno stato di profonda connessione. OM 108 Meditation si compone di tre parti e dura 54 minuti. Le musiche contenute in OM 108 Meditation sono state composte ed eseguite da Deva Sound (Ella e Shantam) utilizzando solo strumenti accordati a 432 Hz nel rispetto delle regole che governano i suoni di cura e di guarigione. Ella Ferrari e Shantam Crespan sono musicoterapeuti e compositori, musicisti e ideatori del progetto curadelsuono432 e hanno al loro attivo tre importanti pubblicazioni scientifiche reperibili su PubMedDeva Sound: Ella Ferrari Voce, Overtones (canto armonico), Lira antroposofica Shantam Crespan Voce, Bansuri, Tastiere. Produzione Deva Sound, tutti i diritti riservati ℗©2019Deva Sound

GUARDA IL VIDEO
E ASCOLTA LA MAGIA
DELL’OM A 432 HZ LIVE
CANTATO DA OLTRE 300
PERSONE 
CON
LA VOCE DI ELLA
E IL BANSURI DI SHANTAM
 DURANTE LA NOTTE DEI GONG 2019

OM 108 MEDITATION 432Hz LIVE

DALLA NOTTE DEI GONG 2019

Le musiche contenute nel CD OM 108 Meditation 432Hz-C# sono disponibili ora
ANCHE nella versione
LIVE della NOTTE DEI GONG 2019
registrate mentre piu di
300 persone intonavano l’OM e Ella e Shantam improvvisavano 
con Voce e Bansuri.
L’alchimia dell’OM primordiale, il suono dell’universo, durante la celebrazione del solstizio d’inverno.

MANTRA CANTATI PER MEDITARE A 432Hz

Mantra di risveglio di Kundalini composto da Ella e Shantam per portarci in profonda meditazione donandoci un luminoso rilassamento e armonizzare la Kundalini.
Voce flauto Bansuri, armonie ricercate e suoni di cura.
Ideale per la meditazione e le pratiche quotidiane.

ASCOLTA UN ESTRATTO DEI CD

Il Suono creatore, Mantra di guarigione

Mantra del Sutra del Cuore “Gate Paragate”

Musicoterapia alla Clinica Universitaria di Careggi FI

Musica Personale

In una sessione di circa 60 minuti viene composta e suonata una musica personalizzata ispirata dall’energia della persona. La musica viene registrata e messa su CD così da poter essere ascoltata a casa. La sessione può essere vocale e strumentale o solo strumentale. La musica personale stimola un profonda riconnessione a tutti i livelli.

Suono-terapia

Un trattamento finalizzato ad un particolare riequilibrio psicofisico, immergendosi in frequenze acustiche specifiche. La sessione dura circa 30 minuti nei quali, attraverso l’uso della voce ed il suono di strumenti accordati a 432 Hz, la persona può sperimentare un naturale e profondo benessere.

Deva Voice (la vasca di voci)

Un incontro collettivo dove attraverso i suoni prodotti insieme si può sperimentare un profondo riequilibrio. Prenderemo prima contatto con il suono di gruppo per poi arrivare al momento in cui a turno ci rilassiamo nel ricevere i suoni. Un’esperienza semplice e intensa, un bagno nella materia prima dell’universo, il suono della voce umana.

curadelsuono432 che cos'è?

È un progetto dove le musiche a 432 Hz diventano un percorso di cura e benessere per il nostro corpo per la nostra mente e per il nostro spirito, un progetto di musicoterapia che utilizza i suoni con determinate frequenze eseguiti dalla voce e dagli strumenti musicali in particolari composizioni dove si fondono le armonie occidentali con quelle orientali. Le musiche di questo progetto, sono state sperimentate dalla Clinica Universitaria di Careggi a Firenze in uno studio sull’ipertensione arteriosa con risultati pubblicati e l’evidenza scientifica che l’ascolto della musica combinato con una particolare meditazione riporta in equilibrio il sistema nervoso autonomo.

Cosa significa 432Hz?
432Hz è il valore della frequenza del diapason (LA) che viene utilizzato in ogni prodotto musicale di questo progetto. Il LA a 432Hz mantiene un equilibrio tra le frequenze di tutte le note molto più stabile e fisiologico del diapason comunemente usato a 440Hz, per questo era stato scelto anche da Giuseppe Verdi. Le proporzioni matematiche delle frequenze di questi suoni riconducono alla proporzione aurea, presente in molti fenomeni del Kosmo e della natura.

Il progetto curadelsuono432 è stato ideato sulla base di queste ricerche, dalla dottoressa Ferrari e da Shantam, e propone una serie di esperienze con il suono che si avvalgono proprio delle ultime scoperte scientifiche. La scelta di ogni elemento del progetto è giustificata da una attenta valutazione delle proprietà dello stimolo sonoro, a partire dal suo elemento di base: le frequenze. Tutte le musiche del progetto, quelle disponibili in CD, quelle create appositamente per le sessioni personali o quelle eseguite negli eventi dal vivo, sono composte e suonate a 432Hz. Le frequenze intonate sul diapason a 432 Hz sono in armoniosa relazione con la maggior parte dei processi vitali di tutti gli organismi, e sono l’espressione sonora della proporzione aurea, così come in natura questa proporzione è armonicamente espressa dal Nautilus, dal fiore del girasole o dalla spirale creata dalla disposizione delle foglie nelle piante. La stessa proporzione possiamo trovarla anche nella sequenza di Fibonacci.

Inoltre l’utilizzo di queste frequenze permette un ascolto più rilassato da parte della nostra coclea che è casualmente a forma di Nautilus e probabilmente più consono a risuonare con il suono delle cellule le quali hanno anche loro una frequenza udibile quando sono in vita, come rilevato da un altro ricercatore italiano il professor Carlo Ventura, nei suoi studi sui lieviti esposti a varie temperature (4). Quindi tutto ciò che ci circonda vibra ad una determinata frequenza e questa ne determina le caratteristiche fisiche (solido, liquido, freddo, caldo, chiaro, scuro) e non solo… Noi stessi vibriamo ad una certa frequenza e in base ad essa possiamo sentirci più o meno bene; percepiamo le frequenze che ci circondano, non solamente a livello uditivo ma anche fisico, energetico e psicologico, siamo permeabili alle frequenze e ne veniamo continuamente attraversati, ricevendo ed emanando a nostra volta campi di frequenza, come un’antenna. Questo accade perché siamo suscettibili al Principio di Risonanza.

 

curadelsuono432 come si svolge?

Sono possibili cinque modalità di trattamento:
Sessioni individuali di curadelsuono432: incontri dove ricevere un trattamento con la somministrazione di suoni vocalici e/o strumentali, finalizzati ad un particolare riequilibrio psicofisico; una sorta di bagno sonoro dentro frequenze acustiche specifiche.

Sessione personale di curadelsuono432 Musica Personale: la sessione avviene in studio in presenza del cliente e consiste nella creazione di una composizione musicale improvvisata, con suoni elettronici flauti di bambù e voce. La musica viene registrata in tempo reale, per poi essere trasferita su un CD e consegnata alla persona che potrà continuare ad eseguire il trattamento a suo piacere.

La sessione prevede inizialmente anche un breve counseling durante il quale la persona può individuare e condividere i propri bisogni: energizzare o rilassare, lavorare su una malattia e le possibili cause che l’hanno prodotta, portare l’attenzione su un disturbo o un intento da manifestare…
Shantam e Nenna attraverso un particolare ascolto della persona, individuano le note di risonanza e la tonalità su cui improvvisare e liberare tutte le frequenze che verranno sviluppate nella musica.
Durante la sessione la persona può continuare a focalizzare l’attenzione sul suo intento e in quello spazio di ascolto rilassato, attingere a nuove risorse, rivelate anche dallo stato di coscienza in cui le onde cerebrali vibrano sulle frequenze del sonno e della meditazione.
Sessioni di gruppo di curadelsuono432: lo stesso trattamento impartito nella sessione personale viene qui elaborato per un gruppo. Questa esperienza ha una valenza meno individuale, ma può essere ugualmente stimolante per accompagnare un processo di rigenerazione o di crescita personale attraverso la musica.

Sessioni di vascadeisuoni432: questo è un trattamento di gruppo in cui viene richiesta la partecipazione attiva delle persone. Insieme viene creato un campo di suoni vocalici improvvisati, in grado di avvolgere e  “massaggiare” ogni partecipante, che a turno si disporrà a ricevere.
Meditazione guidata con il CD ipertensione432: in questa sessione si può apprendere la tecnica di respirazione guidata dalla musica, sperimentata nello studio sull’ipertensione a Firenze. Dopo tre, incontri la persona è in grado di eseguire il trattamento autonomamente, sia per contrastare l’ipertensione sia per riequilibrare eventuali disturbi neurovegetativi provocati da tensione e stress.
Le musiche di questo CD inducono comunque uno stato di quiete e benessere in tutti.

curadelsuono432 a chi si rivolge?
A chiunque, poiché la terapia con la musica non si occupa della patologia o del problema ma si rivolge all’individuo nella sua interezza, ad ogni parte di Lui che è in grado di “vibrare” ed entrare in “risonanza” e che quindi può essere definita sana. Allora, così come accadeva nelle tradizioni del passato, il suono e la musica riconducono l’ascoltatore in un “campo” che contiene infinite possibilità di guarigione, di cambiamento o semplicemente di benessere.

In qualche minuto, le nostre frequenze cambiano (respiro, frequenza cardiaca, pressione sanguigna, frequenza delle onde cerebrali) tutto si armonizza e ci ritroviamo in uno stato di benessere e di equilibrio, ci sentiamo più presenti, disponibili e aperti, stiamo bene. Questo permette una profonda riconnessione con noi stessi a livello fisico, energetico e psichico.
La musica di curadelsuono432 nasce per accompagnarci in questo “luogo” e cerca di rispondere alla domanda: qual è la nostra frequenza? Qual è la frequenza della salute?
Allora il ritmo, i timbri, l’armonia e la melodia verranno tessute in un personale gioco di frequenze: attraverso la tonalità, le scale e i suoni, si accederà al campo della risonanza personale. Qui il suono ci parla, ci in-forma e ci risponde, ci raggiunge in profondità, e può diventare una porta magica che ci apre a nuovi stati di coscienza a nuove risorse e soluzioni… a risonanze armoniche a livelli diversi, dal corpo fisico con le sue organizzazioni, all’inconscio con i suoi contenuti, fino alle dimensioni più sottili, quelle chiamate spirituali.
Poter ascoltare Il suono della propria frequenza vibratoria ci riconnetterà con una parte essenziale di noi stessi: l’interazione con questa parte determinerà la direzione della risposta che cerchiamo…

 

Privacy Policy Cookie Policy